Angolo corto e movimento sul secondo palo: la preparazione dei calci piazzati di Maurizio Sarri | YouCoach Salta al contenuto principale

Angolo corto e movimento sul secondo palo: la preparazione dei calci piazzati di Maurizio Sarri

Angolo corto e movimento sul secondo palo: la preparazione dei calci piazzati di Maurizio Sarri

 
Obiettivo
Sommario
Schema su calcio d’angolo con gioco a tre per liberare un giocatore sul secondo palo
 
Analizziamo lo schema che porta al gol del vantaggio il Napoli di mister Sarri contro il Chievo di mister Maran nella partita casalinga vinta per 3 a 1. Le giocate a schema sui calci piazzati rappresentano ormai un marchio di fabbrica di mister Sarri e nel momento del bisogno rappresentano una risorsa fondamentale per una squadra che vuole essere protagonista e lottare per la vittoria del campionato.
 
 
La disposizione iniziale prevede la partecipazione di 8 giocatori: 4 vicino al punto di battuta e 4 in area davanti alla porta. Jorginho sul pallone, Hamsik pronto a ricevere, Lopez al limite dell’area defilato verso la palla, Insigne che si propone sul corto mentre Callejon, Higuain, Koulibaly e Chiriches davanti alla porta.
Il Chievo difende a zona per cui uno dei principi da sfruttare è quello di muovere la palla per far muovere la difesa avversaria.
 
 
La prima giocata prevede un passaggio corto ad Hamisik e qui il Napoli crea una temporanea superiorità numerica, 4 contro 3, che gli permette di adottare più soluzioni.
 
 
Il secondo tempo prevede una sovrapposizione contemporanea di Jorginho e Lopez  che si incrociano alle spalle di Hamsik che nel frattempo punta il diretto avversario. Chiriches a centro area attende lo sviluppo dello schema.
 
 
Il terzo tempo prevede un passaggio per il movimento ad uscire dii Jorginho che si trova in una situazione di 1 contro 1 ma con il diretto avversario in difficoltà perché il movimento di Insigne alle sue spalle lo disorienta. A centro area Chiriches prende il tempo per attaccare la porta sapendo di ricevere un cross sul secondo palo.
 
 
Jorginho a questo punto si libera facilmente della marcatura e si accentra preparandosi la giocata successiva. Chiriches rallenta la corsa per prendere il tempo sul compagno.
 
 
Al momento del cross di Jorginho la difesa avversaria sta salendo e Chiriches è abile a smarcarsi alle spalle di tutti ed attaccare la porta.
 
 
Il cross di Jorginho è perfetto e trova Chiriches libero dalla marcatura a pochi metri dalla porta.
Mister Sarri ancora una volta si distingue per la sua cura ed attenzione nei calci piazzati e ci insegna che per eludere una difesa a zona bisogna muovere la palla e giocare sul movimento di risalita della difesa.

Maurizio Sarri prepara con cura gli schemi su calcio piazzato del suo Napoli, eccone un esempio vincente contro il Chievo

Articoli correlati